loading
Living Module
RESIDENZIALE
  • COMMITTENTE:Permiz
  • LUOGO:Parco Sempione, Milano
  • ANNO:2017
  • SERVIZI:

    Interior Design
    Product Design
    Graphic Design

back
SHARE

Livingmodule è frutto di una ricerca nata in collaborazione con lo studio sloveno OFIS di Lubiana, AKT II di Londra, C+ C di Macerata e il contractor Permiz per sviluppare un’unità in legno autoportante che potesse essere flessibile e adattabile ad ogni tipo di contesto, condizione climatica e terreno.

Il progetto del Livingmodule è stato presentato a Milano all’interno della prima edizione di Inhabits- Milano design village, a parco Sempione, durante i giorni della Milano Design Week.

I moduli possono essere usati come rifugio, casa vacanze, casa sull’albero, o abitazione temporanea in occasioni di ricerca, turismo o emergenza. Le dimensioni ridotte permettono diverse modalità di trasporto e installazione. L’unità base può ospitare 2 persone perché dotata di un letto doppio, guardaroba, tavolo e sedie con possibilità di installare un bagno e una piccola cucina. Se necessario 2 o più unità possono essere combinate, creando un’abitazione più grande in grado di accogliere 4-6 persone; possono essere aggregate sia verticalmente (come esposto a Parco Sempione) che orizzontalmente.

La struttura in telaio ligneo è rinforzata con pannelli in legno su entrambi i lati (interno/esterno). L’unità può essere fissata al suolo sia tramite ancoraggi in acciaio che con blocchi di cemento rimovibili. Il concept propone l’uso del legno, materiale per eccellenza naturale, ecologico e ecocompatibile. Livingmodule è stata progettata con diversi layout di allestimento interno, per permettere la massima flessibilità nell’utilizzo e adattabilità al contesto. Per il bagno completamente in acciaio inox Il risultato è di una struttura dalle performance tecniche eccellenti e dal design fluido e essenziale. Tutti gli accorgimenti, tra cui il porta-scopino a incasso, sono stati pensati per garantire durabilità, facilità nella pulizia, resistenza e tenuta all’acqua.

Particolare attenzione è stata data allo studio illuminotecnico del modulo per il quale sono state progettate e realizzate lampade ergonomiche a induzione elettromagnetica. Sono delle vere e proprie lampade portatili da dare in dotazione a ciascun “inquilino” per utilizzarle dove serve e quando serve.

Infine per mostrare la varietà di contesti di allestimenti e di situazioni abbiamo costruito una collaborazione multi-team per realizzare diversi elaborati in realtà virtuale, un lavoro corale di art director e 3d design per mettere in comunicazione progetto e utente finale.

www.livingmodule.com


  • link to profilo
    Francesco Sforza

    progettazione preliminare, progettazione esecutiva

  • Federico Pasqualini

    progettazione preliminare e progettazione esecutiva

  • Antonello Michelangeli

    progettazione preliminare e progettazione esecutiva

  • link to site
    Componendo

    realizzazione arredo in acciao inox

  • link to site
    Fotonica

    illuminazione

  • link to site
    Cristina

    rubinetteria

  • link to site
    The BlackLab

    rendering e 3D motion

  • link to site
    Sonic Meal

    virtual reality

  • link to site
    Klimake

    virtual reality

PRESS

link to the page
05.04.2017
OFIS Arhitekti designs modular house suited for different terrains and climates
link to the page
05.04.2017
INHABITS: moduli abitativi sostenibili al Parco Sempione per il Fuorisalone.
link to the page
04.2017
Living Unit
link to the page
04.2017
INHABITS – Milano Design Village

PROGETTI CORRELATI

link to the page
read More
PRODOTTO
Lampade ergonomiche con sistema a induzione elettromagnetica
link to the page
read More
DESIGN PER ISTITUZIONI
Fabriano Maker City
link to the page
read More
DESIGN PER AZIENDE
Un progetto di interaction design per Google+

collaboratorio di progettazione

C28 srl
collaboratorio di progettazione
via Fabio Filzi n°68 - 60044 Fabriano - (AN)
P.I. 02557010424